Acqua

Quanto di più da conoscere per migliorare la vita

vaccino-pfizer,-via-libera-negli-usa-e-trump-esulta:-“un-miracolo-medico”

L’approvazione della Food and Drug Administration

Redazione — 12 Dicembre 2020

Vaccino Pfizer, via libera negli Usa e Trump esulta: “Un miracolo medico”

Via libera negli Stati Uniti al vaccino anti-coronavirus sviluppato da Pfizer e BioNTech. La Food and Drug Administration ha approvato l’utilizzo in via emergenziale del farmaco. Il primo via libera era arrivato ieri. Ed era stato pronosticato che l’ok sarebbe arrivato in questo fine settimana. Dopo l’ok dell’ente governativo statunitense che regolamenta l’uso dei prodotti alimentari e farmaceutici, le vaccinazioni negli Usa potranno cominciare lunedì 14 dicembre. “Un miracolo medico”, ha commentato il presidente in carica Donald Trump in un video postato su Twitter.

Il primo Paese ad avviare le vaccinazioni era stato il Regno Unito lo scorso martedì 8 dicembre.  “Ho notizie davvero buone, oggi la nostra nazione ha raggiunto un miracolo medico. Abbiamo realizzato un vaccino sicuro e efficace in soli 9 mesi – ha aggiunto Trump – sono orgoglioso di dire che ci siamo assicurati che il vaccino sia gratuito per tutti gli americani”. Gli Stati Uniti sono il quinto Paese a raggiungere l’approvazione. Prima degli USA il Regno Unito, il Bahrein, il Canada e il Messico.

Il farmaco sviluppato da Pfizer e BioNTech va somministrato in doppia dose. La prima assicura una protezione del 52%, con la seconda si arriva a una protezione del 95% contro il contagio. In un report la Fad aveva esposto anche i possibili effetti collaterali, considerati comunque trascurabili rispetto ai benefici. Si è sconsigliato di vaccinare nel Regno Unito, dopo alcune reazioni dei pazienti, persone che avessero nella loro storia chimica reazioni allergiche rilevanti. L’azienda ha detto che monitorerà per due anni le condizioni dei pazienti ai quali sarà inoculato il vaccino.

© Riproduzione riservata

Contenuti sponsorizzati

Lascia un commento