Open

Usa, la tempesta tropicale Henri si è trasformata in un uragano di categoria 1: New York in allerta

, Author

Sulla costa nordorientale degli Stati Uniti è allarme uragano e la città di New York in allerta. La potenza della tempesta tropicale Henri, che nelle scorse ore si è abbattuta nel New England flagellando in particolare il Connecticut, nel pomeriggio di sabato si è intensificata: il Centro nazionale per gli uragani statunitense ha fatto sapere che la tempesta che sta minacciando New York si è rafforzata trasformandosi in uragano di Categoria 1, con il rischio di pesanti piogge, fortissimi venti e inondazioni. Secondo le previsioni Henri si abbatterà su un’ampia fascia della costa nel Nord-Est per poi estendersi nell’entroterra fino a Hartford, nel Connecticut e Albany, a New York, e verso Est fino a Cape Cod, affollata da decine di migliaia di turisti estivi. Il governatore del Massachusetts Charlie Baker ha esortato le persone in vacanza a Cape Cod a partire prima che l’uragano si abbatta sulla zona, chiedendo a chi aveva prenotato le vacanze di rivedere i propri programmi. «Non vogliamo che le persone rimangano bloccate nel traffico sui ponti di Cape Cod quando la tempesta sarà al massimo della potenza».



August 21, 2021

Anche secondo il capo della polizia e direttore della gestione delle emergenze a East Lyme, nel Connecticut la situazione è «estremamente preoccupante», dopo che sabato mattina la velocità massima del vento ha toccato i 120 chilometri orari. «Non c’è dubbio che noi e il resto del New England avremmo delle vere difficoltà», ha detto Michael Finkelstein. Da domenica a lunedì sono previste precipitazioni fino ai 15 centimetri sulla costa nord orientale: il servizio metereologico ha avvertito che l’uragano potrebbe portare a diffuse inondazioni nelle aree del Massachusetts, del Connecticut e di New York, dove gli abitanti e i turisti rischiano di rimanere senza elettricità per circa una settimana, motivo per il quale le autorità hanno esortato le persone a mettere in sicurezza le loro barche, rifornire i veicoli, caricare le batterie dei cellulari e fare scorta di prodotti in scatola. New York non veniva colpita direttamente da una tempesta dal 2012, quando l’uragano Sandy si era abbattuto sulla costa atlantica degli Stati Uniti colpendo violentemente la Grande Mela, con raffiche di vento fino a 144 chilometri orari.


Leggi anche:

Leave a Reply