Open

Trump torna sui social dopo essere stato bannato da Facebook e Twitter: lancia la sua piattaforma personale

, Author

Si chiama “From the Desk of Donald J. Trump” e annuncia il ritorno social dell’ex presidente americano. Dopo essere stato bannato da Facebook e Twitter per incitamento alla violenza, Donald Trump non si dà per vinto e corre ai ripari con una sua personalissima piattaforma social. Così personale da essere lui l’unico utente. I supporter potranno tornare a comunicare con l’ex presidente Usa e a essere informati in tempo reale sulle sue idee, sui suoi progetti e sulle sue attività. Lo spazio digitale prevede anche una sezione video, oltre che quella dedicata ai comunicati per agevolare i rapporti con i media. Un luogo in cui, come si legge nel video di presentazione, «si potrà parlare liberamente e in sicurezza».


I sostenitori che vorranno riprendere a seguire Trump dovranno creare un account tramite il quale potranno ricevere notifiche tutte le volte che l’ex presidente posta un contenuto, proprio come accade con tutti gli altri social network. Tra le varie modalità di interazione, esiste anche un tasto che offre la possibilità di condividere i post di Trump sui classici canali social: Facebook e Twitter. Sempre che questi ultimi prima o poi non trovino il modo di oscurarne di nuovo i contenuti. Intanto, è attesa una decisione da parte dei vertici di Facebook che dovranno scegliere se riammettere o meno Trump o prorogare il divieto. Twitter l’ha invece messo al bando in modo permanente.

Leggi anche:

Leave a Reply