Open

Tokyo, Montecitorio. Lo sprint del deputato Mollicone (FdI) per sfuggire ai commessi: «Ho ancora i riflessi da cestista» – Il video

, Author

«Mi sono rimasti i riflessi da cestista, così ho scartato i commessi della Camera». Queste le parole del deputato Federico Mollicone (Fdi) che oggi alla Camera, nel corso delle proteste contro il Green pass organizzate da Fratelli d’Italia, si è reso protagonista di uno sprint le cui immagini stanno facendo il giro della rete. Mollicone, da giovane giocatore di basket a livelli agonistici, prima di rimanere coinvolto in un grave incidente, ha portato la sua esperienza di cestista a Montecitorio. «Quelle finte di corpo, quei cambi di direzione, sono come gli scarti sotto canestro, facevo credere di andare verso sinistra e invece andavo a destra per “scartare” i commessi». «In realtà – ha spiegato il deputato a Open – era un diversivo per permettere al gruppo di bloccare l’emiciclo. Io ho fatto il giro da fuori e sono rientrato dall’altra parte, con un altro cartello». Nel frattempo, come mostrano le immagini, il presidente della Camera Roberto Fico richiamava all’ordine il deputato mentre quest’ultimo si destreggiava alla ricerca di un corridoio tra i commessi che tentavano di sbarrargli la strada per togliergli il cartello «No Green pass». «La dimostrazione era simbolica, pacifica – ha commentato Mollicone -. Noi siamo per la prevenzione ma per noi e per molti costituzionalisti il Green pass non è costituzionale e rischia di essere un vincolo per l’economia, a partire da bar e ristoranti».


Video: Twitter/@disclosetv


Leggi anche:

Leave a Reply