Open

Si è sciolto A68, l’iceberg più grande al mondo. Per i glaciologi «il cambiamento climatico non c’entra» – Il video

, Author

L’iceberg A68 si è sciolto nelle acque dell’Oceano Atlantico dopo il distacco dall’Antartide avvenuto nel 2017. Il blocco di ghiaccio pesava un miliardo di tonnellate e aveva una superficie di circa 6mila metri quadrati, pari a quella del Galles. Il fenomeno, tuttavia, non sembra essere ricollegabile direttamente al cambiamento climatico e al surriscaldamento che investe la Terra. Come riportato da Bbc, infatti, la maggior parte dei glaciologi considera il distacco dell’A68 come un evento del tutto naturale. Secondo gli esperti, infatti, il distacco degli iceberg è un processo di bilanciamento delle piattaforme glaciali, che in questo modo compensano l’accumulo di neve e l’ingresso di ghiaccio. In questo senso, lo scioglimento dell’A68 non è da considerarsi come il risultato dei cambiamenti climatici. Le immagini, monitorate e analizzate dalla Us National Ice Center nel corso del suo viaggio verso le coste della South Georgia, mostrano come si sciolgono gli iceberg e come funziona il surriscaldamento sulle strutture di ghiaccio.


Video: Twitter/@RoyalAirForce

Leggi anche:

Leave a Reply