Open

«Senza vestiti sono uno scheletro»: Navalny appare per la prima volta dopo lo sciopero della fame – Il video

, Author

Smagrito, coi capelli rasati e debilitato in una uniforme da carcerato. È apparso così Alexei Navalny sui monitor del tribunale di Babushkinsky di Mosca, dove in videoconferenza dal carcere di Pokrov ha partecipato all’udienza che lo vede accusato di diffamazioni nei confronti di un veterano della Seconda guerra mondiale. Un altro tribunale sta decidendo in un processo parallelo se condannare la Fondazione anticorruzione di Navalny come organizzazione terroristica. È la prima volta che Navalny compare al pubblico dopo le denunce del suo staff sul trattamento ricevuto in carcere e a ridosso della fine, per motivi di salute, dello sciopero della fame che aveva iniziato a fine marzo. «Se mi tolgo i vestiti ho un pessimo aspetto, come uno scheletro», ha detto Navalny.


Video: Ansa

Leggi anche:

Leave a Reply