Open

Regno Unito, i casi di Covid calano per il sesto giorno consecutivo, ma il governo è cauto: «Non siamo fuori pericolo»

, Author

Oggi 26 luglio il Regno Unito ha riscontrato un enorme calo dei numeri dei casi di Coronavirus per il sesto giorno consecutivo: un dato incoraggiante che però lascia estremamente cauti sia Downing Street che gli esperti britannici sui numeri della pandemia. Lunedì il Regno Unito ha registrato 24.950 nuovi casi di coronavirus in 24 ore, il bilancio giornaliero più basso in tre settimane. Lo riporta il Guardian, aggiungendo che il numero di nuovi casi è diminuito per sei giorni consecutivi, mentre il numero di pazienti Covid-19 in ospedale in Inghilterra ha superato i 5 mila per la prima volta da metà marzo. La media di sette giorni per i ricoveri ospedalieri è aumentata del 26% nell’ultima settimana. Se Downing Street ha affermato che il dato giornaliero è «incoraggiante», il portavoce ufficiale del primo ministro Boris Johonson ha affermato di ritenere ancora che il Regno Unito «non sia ancora fuori pericolo» e ha evidenziato il fatto che il pieno impatto dello sblocco delle restrizioni iniziato il 19 luglio non si è ancora riflesso nei numeri dei casi. Anche l’occupazione dei letti d’ospedale per i pazienti con coronavirus è aumentata significativamente nell’ultima settimana nel Regno Unito: quella dei letti con ventilazione meccanica è in aumento del 31% mentre l’occupazione di altri letti del 33%. Quasi nove adulti su 10 nel Regno Unito (88,1%) hanno finora ricevuto una prima dose di vaccino contro il Covid-19, mentre il 70,5% della popolazione adulta è completamente vaccinato.


Leggi anche:

Leave a Reply