Open

Reggio Calabria ferma le firme per il referendum eutanasia: «Tratta temi in contrasto con la religione»

, Author

Il comune di Reggio Calabria nega il permesso per il tavolino di raccolta firme per il referendum sull’eutanasia perché «tratta temi antitetici ai dogmi religiosi». Lo fa sapere l’attivista e politico Marco Cappato su Twitter, a cui il municipio ha negato la concessione di piazza San Giorgio per la raccolta firme dell’associazione “Luca Coscioni”. L’assessora alle attività produttive della cittadina Irene Calabrò nega tutto e parla di un disguido generato dagli uffici comunali. Non solo, Calabrò invita l’esponente radicale a una visita in città. Ma all’inizio di luglio i radicali avevano lamentato un’altra curiosa situazione, sempre a Reggio: la Città Metropolitana aveva concesso un solo tavolo per i Referendum Day e un totale di tre per tutto luglio.



July 17, 2021

Leggi anche:

Leave a Reply