Power Bank Energy: da VARTA una nuova gamma di soluzioni per il gaming in mobilità

Posted On By admin
power-bank-energy:-da-varta-una-nuova-gamma-di-soluzioni-per-il-gaming-in-mobilita

VARTA ha annunciato quattro nuovi modelli di Power Bank Energy, rispettivamente da 5000, 10000, 15000 e 20000 mAh, in grado di alimentare diversi dispositivi mobili anche più volte al giorno: le soluzioni ideali per chi vuol essere produttivo o giocare anche in mobilità.

VARTA ha annunciato la nuova gamma di soluzioni di ricarica Power Bank Energy, perfetta per l’utente che necessita di avere dispositivi carichi sempre e ovunque. L’azienda tedesca, leader nell’energia portatile, mette a disposizione quattro modelli di power bank in grado di ricaricare fino a tre dispositivi, con prestazioni energetiche diverse: 5000 mAh, 10.000 mAh, 15.000 mAh e 20.000 mAh.

I nuovi power bank VARTA, inoltre, sono dotati di ingresso/uscita USB Tipo C, oltre che di ulteriori tre porte. I Power Bank Energy permettono di viaggiare in totale sicurezza e comodità, spensierati e sempre carichi. Dal design completamente rinnovato, il nuovo Power Bank Energy si presenta in plastica testurizzata bianca, glamour e di tendenza. Sei le tecnologie avanzate presenti per scongiurare ogni possibile rischio: controllo della temperatura, protezione da sovraccarico, sovrascarico, sovratensione, ingresso-sovratensione e da corto-circuito.

Ogni modello è dotato di 4 porte di input e output: un ingresso Micro USB, 2 uscite USB A e una porta bidirezionale USB di tipo C, seguendo così le ultime tendenze tecnologiche. Infatti, la tipologia C ottimizza i tempi di ricarica ed è presente in oltre il 60% degli attuali modelli di smartphone. Nel 2021 si stima che saranno più di 5 miliardi i dispositivi dotati di USB Type C. Inoltre, all’interno della confezione è presente un cavo Micro USB nero di 50 cm.

É possibile tenere monitorato il livello di carica grazie ai 4 led bianchi presenti sul bordo del dispositivo. In aggiunta, ogni modello si contraddistingue per la capacità di ricaricarsi e caricare un altro dispositivo simultaneamente (Pass-Through-Charging).

Due in particolare sono i dispositivi più interessanti, il Power Bank da 15.000 mAh e quello da 20000 mAh. Il primo è in grado di dare energia a tre dispositivi contemporaneamente, fino a 3,8 smartphone e 1,8 tablet al giorno. Il Power Bank da 20000 mAh vanta prestazioni ancora più elevate, con possibilità di ricaricare fino a tre dispositivi contemporaneamente, fino a 5,2 smartphone e 2,5 tablet al giorno.

I VARTA Power Bank Energy da 5000, 10000, 15000 e 20000 mAh costano rispettivamente 11,99, 16,99, 21,99 e 26,99 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento
abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro,
svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi
di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi,
interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico.
La pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre dei ricavi limitati.
Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci.
Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana,
fondamentale per il nostro lavoro.


Diventate utenti sostenitori cliccando qui.


Grazie
Peter Gomez

GRAZIE PER AVER GIÀ LETTO XX ARTICOLI QUESTO MESE.

Ora però siamo noi ad aver bisogno di te.
Perché il nostro lavoro ha un costo.
Noi siamo orgogliosi di poter offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti ogni giorno.
Ma la pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre ricavi limitati.
Non in linea con il boom accessi a ilfattoquotidiano.it.
Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana.
Una piccola somma ma fondamentale per il nostro lavoro. Dacci una mano!


Diventa utente sostenitore!


Con riconoscenza
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

Fitbit Sense recensione: lo smartwatch dedicato al benessere, interessante ma migliorabile

next


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *