Open

Paralimpiadi, altra medaglia dal nuoto azzurro: argento nella staffetta 4×100 maschile. Ori di Trimi e Gilli

, Author

È oro per Arjola Trimi che ha conquistato il primo posto nei 100 stile libero di nuoto categoria S3 alle Paralimpiadi dei Giochi di Tokyo. Si tratta della seconda medaglia d’oro individuale della 34enne di Milano – la prima conquistata ieri nei 50 dorso – che oggi, 30 agosto, ha preceduto l’americana Leanne Smith e la russa Iuliia Shishova. Medaglia d’oro anche per Carlotta Gilli nei 200 misti di nuoto – categoria Sm13 (ipovedenti): ha stabilito il nuovo record del mondo. La Nazionale italiana raggiunge così quota 32 medaglie. L’ultima, un argento nella staffetta maschile 4X100 stile libero, davanti all’Ucraina e dietro l’Australia che ha stabilito il nuovo record del mondo. Il quartetto d’argento è composto da Antonio Fantin, 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia), Simone Ciulli, 35enne di Firenze, Simone Barlaam, 21enne di Milano, e Stefano Raimondi, 23enne di Verona.


Bronzo per tiro con l’arco e carabina

Sempre oggi Maria Andrea Virgilio ha conquistato il terzo posto nel tiro con l’arco, aggiudicandosi la medaglia di bronzo. La 24enne di Trapani ha sconfitto per 142-139 la russa Stepanida Artakhinova. A stretto giro è arrivato anche il bronzo per Andrea Liverani, che si è piazzato terzo nella carabina mista 10 metri standing Sh2. Il 31enne milanese ha raggiunto il podio dietro lo svedese Philip Jonsson che ha vinto l’oro, e lo sloveno Francek Tirsek che ha vinto l’argento. Ieri, 29 agosto, è stato il turno di Giovanni Achenza che ha vinto il bronzo nella categoria ptwc (triathlon), replicando il terzo posto conquistato a Rio 2016. Tra i vincitori anche la Nazionale italiana di scherma femminile che ha portato a casa l’argento nel fioretto; e oro nel nuoto con la staffetta femminile 4X100 stile libero.


Foto in copertina di repertorio: EPA/Joe Toth

Leggi anche:

Leave a Reply