MONNALISA, la Fondazione promuove la crescita di giovani imprenditori votati alla Sostenibilità e alla Green Economy

Posted On By admin
monnalisa,-la-fondazione-promuove-la-crescita-di-giovani-imprenditori-votati-alla-sostenibilita-e-alla-green-economy

Piero Iacomoni è un imprenditore molto particolare. Una vita avventurosa, molte esperienze che lo hanno formato e forgiato e che hanno in qualche modo esaltato il suo temperamento istrionico e altruista.

Ha fondato Monnalisa nel 1968 creando la prima casa di moda di lusso, dedicata ai bambini, un progetto cresciuto in modo importane in Italia e nel mondo che si è trasformato senza mai cambiare la propria identità, sapendo cogliere le esigenze del mercato.

Piero Iacomoni - Presidente del CDA e Fondatore Monnalisa SpA

Accanto alla sua attività imprenditoriale ha portato avanti progetti importanti di CRS sempre attento alla crescita dei giovani.

Arezzo Ethic Academy

La scorsa settimana si è chiuso il primo anno della Arezzo Ethic Academy, uno degli ultimo progetti portati avanti dalla Fondazione Monnalisa, gestita con grande intelligenza e professionalità da Lucia Fanfani.

Lucia Fanfani Fondazione Monnalisa

Lucia, mente e cuore della Fondazione Monnalisa. Per realizzare l’Ethic Academy avete fatto rete con molte imprese sul territorio. E’ una scelta ricorrente nella vostra politica di gestione. Abilità, persuasione e tanto impegno.

Ci racconti come riuscite a creare queste catene di valore?

Mi sono occupata, con passione e vivacità, per molti anni di coordinare e gestire una Rete di aziende, dove si è cercato di mettere a fattor comune, il valore aggiunto creato dai singoli, lasciando da parte l’individualismo ed il concetto di concorrenzialità, per promuovere la Rete insieme. Negli anni, abbiamo aperto filiali e showroom condivisi, coinvolto una ventina di aziende del settore moda infantile, ad affrontare insieme mercati esteri complessi tra i quali, per menzionarne solo alcuni, la Cina, l’Iran, il Brasile, il Giappone.

Il nostro mantra è sempre stato: “Da soli andiamo più veloci, ma insieme andiamo più lontano”

Questo importante percorso estero, che origina già da un mio background giovanile di studi  vissuto in parte in Francia ed in Canada, ha visto, oltre il diretto coinvolgimento degli imprenditori, anche il partneriato di varie Istituzioni pubbliche, che hanno creduto nella validità dei nostri progetti di promozione integrata della moda italiana.

La recente esperienza professionale in Fondazione Monnalisa, sta implementando il percorso, verso una progettualità che mette al centro il  valore della sostenibilità e l’etica, come “core value” di sviluppo di una nuova comunità economica che, partendo dal territorio dei giovani ad Arezzo, nel centro dell’Italia si diffonda, come modello replicabile in ulteriori aree di intervento.

Piero Iacomoni, un progetto sfidante dedicato ai talenti italiani?

Credo che chiunque sia portatore di esperienza abbia  il dovere di metterla a disposizione degli altri, in particolare dei giovani. Per questo sono molte le iniziative che portiamo avanti attraverso la Fondazione Monnalisa, non ultimo il progetto dell’Arezzo Ethic Academy una scuola di formazione che rappresenta una oppurtunità formativa e imprenditoriale di alto livello per giovani startupper interessati a cimentarsi con la concreta creazione di imprese, con particolare attenzione ai settori green, ethics e welfare e dell’economia circolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *