Acqua

Quanto di più da conoscere per migliorare la vita

Il liquore alla cannella fatto in casa è un digestivo profumato e facilissimo da realizzare, dovrete solamente pazientare per quel che riguarda i tempi di riposo, tipici dei liquori. Ed è anche una bella idea per un regalo fai da te, specie nel periodo natalizio. Se vi piaccino, potete aggiungere all’alcol dei chiodi di garofano e dell’anice stellato, per rendere ancora più speziato il vostro liquore fatto in casa.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per il liquore alla cannella

500 ml di alcol per liquori
500 ml di acqua
400 g di zucchero
30 g di cannella in stecche

Come fare il liquore alla cannella

Mettete la cannella in un barattolo, coprite con l’alcol e fate riposare 21 giorni in dispensa.

Ecco l’alcol dopo 21 giorni.

Mettete l’acqua e lo zucchero in una pentola, scaldate fino a che lo zucchero non si sarà sciolto. Spegnete e lasciate raffreddare.

Aggiungete l’alcol filtrato.

Trasferite nelle bottiglie e lasciate riposare un paio di settimane prima di servire il liquore alla cannella. 🙂

Come conservare

Si conserva per più di una settimana ben chiuso a temperatura ambiente.

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Liquore al cioccolato bianco

Liquore al cioccolato bianco

Ciliegie sotto spirito

Ciliegie sotto spirito

Liquore al cioccolato e peperoncino

Liquore al cioccolato e peperoncino

Biscotti cuor di pera

Biscotti cuor di pera

Muffin zucca e mele

Muffin zucca e mele

Torta di mele e mascarpone

Torta di mele e mascarpone

Biscotti di frolla alle mele

Biscotti di frolla alle mele

Muffin autunnali

Muffin autunnali

Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo.

Scrivi un commento e vota la ricetta

Lascia un commento