Notizia

L’Ema ribadisce la sicurezza del vaccino AstraZeneca

, Author

ema

L’Ema ribadisce la sicurezza del vaccino AstraZeneca

L’Ema ha ribadito la sicurezza del vaccino AstraZeneca: i vantaggi superano i rischi. L’Agenzia europea del farmaco è stata infatti chiamata a esprimersi sulla sicurezza del prodotto anglo-svedese e sull’eventuale ripresa delle somministrazioni, temporaneamente sospese in Italia e in diversi Paesi europei in via precauzionale.

Il vaccino Covid di AstraZeneca, sospeso in Italia e in altri Paesi, “è sicuro ed efficace nella protezione dal Coronavirus, non è associato all’aumento del rischio di eventi trombotici”. Questo il verdetto della direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke, nella conferenza stampa seguita al vertice dell’Agenzia europea del farmaco. “Alcuni paesi hanno sospeso le vaccinazioni. La conclusione scientifica a cui siamo arrivati offre ai paesi le informazioni per prendere una decisione ponderata relativa all’uso del vaccino AstraZeneca nella loro campagna vaccinale”, ha aggiunto Cooke.

Nel frattempo l’ente regolatorio britannico, Mhra, ha affermato che i casi di trombosi registrati dopo la dose del vaccino AstraZeneca non possono essere riconducibili alla sua somministrazione. Per questo, bisognerebbe continuare a somministrare il vaccino prodotto presso l’Università di Oxford, perché ”i benefici sono di gran lunga superiori ai rischi”. Confermando le rassicurazioni del governo britannico, l’Mhra ha detto che è in corso un’ulteriore revisione dettagliata di cinque rapporti britannici di un “tipo molto raro e specifico di coaguli di sangue” nel cervello. Ma si tratta di un caso segnalato in meno di una persona su un milione nel Regno Unito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Leave a Reply