Open

La sfuriata del presidente della Fiorentina Rocco Commisso: «Vendo la Fiorentina ai ricchi della città, se mi offrono 355 milioni»

, Author

Come per altri club di calcio anche la Fiorentina non sta passando un buon momento economico e l’ambiente teso in casa Viola si percepisce anche dalla sfuriata del presidente Rocco Commisso, scagliatosi contro i giornalisti durante l’ultima conferenza stampa cui ha partecipato. «Io non faccio debiti, quelli li faccio in America e qui a Firenze ho portato i soldi veri», esordisce il presidente con accento italo-americano, dopo aver affrontate temi sensibili, dalla gestione di talenti come Vlahovic al nome del prossimo tecnico. «Dopo 8 mesi dall’acquisto del club è arrivato il disastro del Covid», ha detto Commisso con tono da resa dei conti, «e negli ultimi due anni abbiamo perso 38 milioni di euro ai quali vanno aggiunti altri 44 milioni spesi in calciatori: se non ci sono i soldi è un mio problema, se la squadra va male invece la cosa è vostra. Qui siete tutti ricchi», incalza il patron della Viola prima di un annuncio a bruciapelo e forse provocatorio. «Voglio tornare in America e vendere la Fiorentina ai fiorentini ricchi: vi do una settimana e mezzo per fare una lista di tutti quelli della città, dai giornalisti in su, e io vi darò quello di cui avete bisogno per comprarla. Però voglio 335 milioni».


Video: Twitter/@GabTascioni


Leggi anche:

Leave a Reply