Acqua

Quanto di più da conoscere per migliorare la vita

infermieri-morti-improvvisamente-in-italia-nessuna-connessione-con-il-vaccino-anti-covid.

cadavere

Nell’ultimo periodo sono diversi gli Infermieri deceduti in Italia in maniera inaspettata, ma dall’AIFA e dalle aziende sanitarie escludono correlazioni dirette con il Vaccino anti-Covid.

Sono diversi gli Infermieri deceduti improvvisamente in Italia nell’ultimo periodo, ma le loro dipartite, nonostante le voci messe in giro dai no-Vax, non sarebbero direttamente correlate alla somministrazione di Vaccino anti-Covid.

Nei giorni scorsi AssoCareNews.it ha realizzato una serie di servizi su morti sospette ed improvvise tra gli Infermieri italiani. Ad oggi, nonostante una fitta indagine sui singoli casi, non si è riusciti a correlare tali decessi con la campagna vaccinale contro il Coronavirus.

Sia le Aziende sanitarie, sia l’AIFA, sia le stesse famiglie hanno smentito in maniera ufficiosa questa ipotesi. Pertanto allo stato attuale non vi è nessuno legame tra il vaccino Pfizer-Biontech o di Moderna e tali morti.

Continueremo, tuttavia, ad indagare e a vigilare sui singoli casi.

Continuate a seguirci.

Leggi anche:

Muore Infermiere a 42 anni. Un arresto cardiaco improvviso lo ha stroncato sul colpo. Inutili i soccorsi.

Ciao Maurizio, il gigante-Infermiere dal cuore buono. Un malore improvviso l’ha rapito per sempre alla vita.

Addio a Elisa, Infermiera riminese deceduta per un malore improvviso.

Addio ad Elisabeth, Infermiera di 39 anni morta per un malore improvviso. A lutto l’OPI di Frosinone.

Infermiere di 28 anni trovato morto in casa. Addio a Filippo Ricci. Sconosciuti i motivi della dipartita.

Lascia un commento