In Edicola sul Fatto Quotidiano del 22 Novembre: Bertolaso pigliatutto in conflitto d’interessi

Posted On By admin
in-edicola-sul-fatto-quotidiano-del-22-novembre:-bertolaso-pigliatutto-in-conflitto-d’interessi

| 22 Novembre 2020

L’angolo del buonumore di

Sono tempi bui e il buonumore è merce rara. Ringraziamo dunque il noto fornitore a sua insaputa Alessandro Sallusti che, a pochi giorni dall’arresto di due dei pochi berlusconiani rimasti a piede libero – Verdini (bancarotta fraudolenta) e Tallini (voto di scambio con la ‘ndrangheta) – apre il Giornale col titolone “GLI INDECENTI”, affiancato da […]

Covid-19 – Positivi in calo, altri 692 morti

Meno ricoveri e terapie intensive, ospedali ancora “vicini al collasso”

Il bollettino – Solo dieci in più nelle rianimazioni. Lo studio: letti occupati quasi come ad aprile, 19 regioni sopra le soglie

Tax Justice Report

I paradisi fiscali sottraggono all’Italia 12 miliardi all’anno

Dati 2019 – In 6 anni questa elusione è pari ai sussidi del Recovery Fund. Nel mondo il fenomeno vale 427 miliardi: i Paesi poveri i più penalizzati

L’inchiesta

’ndrangheta e clientele: la pandemia calabrese

Macerie – Gli ospedali al collasso e l’ipocrisia su Tallini e Santelli. Viaggio tra chi lotta e resiste

Sentenza savasta

Lotti, cene coi pm 4 anni prima del caso Palamara

I verbali – L’ex sottosegretario lo dice interrogato nel 2018: nel 2015 “parlavamo del funzionamento del Csm”. Gli incontri dell’Hotel Champagne sono del 2019

L’intervista

“Altro che star dell’Nba: con un ‘no’ al regime a Minsk ti giochi la vita”

Yelena Leuchanka – La cestista bielorussa più famosa d’America è contro Lukashenko

di Michela A. G. Iaccarino

L’intervista – Neri Parenti

Te li do io i…cinepanettoni

È il re del film di Natale, ha incassato decine di milioni di euro. E in un libro svela tutti i segreti dietro alle sue tante pellicole

Maggioranze

Casellati, la pontiera che sonda Di Maio

Incroci – La presidente del Senato parla al ministro di dialogo con Fi. E salvini chiama B.

Eterno commissario

L’ultima sfida di Tronca: dove c’è un disastro, chiamano lui

Quanto può essere crudele il destino di una persona a cui viene chiesto – nel giro di pochi anni – di amministrare prima Roma e poi la sanità in Calabria? Francesco Paolo Tronca lo racconterà ai nipoti: il commissario calabrese potrebbe essere proprio lui. D’altra parte, dove c’è un disastro dello Stato c’è il prefetto […]

Lega

Zaia-Salvini, guerra fredda su chi fa il “capo” in Veneto

“Nel mondo di Zaia non c’è spazio per la democrazia interna. C’è un controllo totale del territorio, delle nomine, dei posti di comando. E un rapporto inverosimile con tv e giornali locali, direttori compresi. Nessuno che sollevi dubbi o dia spazio a chi zaiano non è”. La voce autorevole, ma anonima, viene dal profondo Nordest […]

Il caso – Il ministro Speranza invia i Nas

Il dirigente siciliano: “Caricate più T.i. o siamo zona rossa”

“Caricate i posti, non sento cazzi. Oggi faranno le valutazioni (dal ministero, ndr) e in funzione dei posti letto in terapia intensiva decideranno in quale fascia la Sicilia risiede”. Sono parole di Mario La Rocca, dirigente generale dell’assessorato alla Salute della Regione Sicilia in un messaggio vocale diretto ai manager degli ospedali dell’Isola. E così […]

di Alan David Scifo

Il colloquio – Tiziano Scarparo

Vita da Usca: “Portiamo un po’ di sollievo a casa”

“Ci sorridono, ci ringraziano, ci chiamano angeli. Ma dobbiamo cambiarci sul pianerottolo per non spaventare i condomini”. Tiziano Scarparo, 28 anni, è un giovane medico-chirurgo e fa parte di una delle cinque Usca di Roma, le squadre sanitarie mobili attivate dalle unità di crisi regionali per le visite domiciliari ai pazienti Covid, per i quali […]

Il dossier

La metà dei prestiti garantiti al Nord. Sud a rischio usura

Le imprese chiedono sempre più liquidità, anche perché la ottengono a basso prezzo grazie alle garanzie statali. Ma il flusso di questi soldi si ferma soprattutto al Nord, con un rischio usura nelle regioni del Sud. A otto mesi dall’avvio dei prestiti garantiti, introdotti dal dl Liquidità, da una parte ci sono i dati forniti […]

350 rimasti a casa

Consulmarketing: i lavoratori licenziati avevano ragione, ma la reintegra non c’è

Dopo lunghe battaglie, un po’ di giustizia per i lavoratori della Consulmarketing licenziati nel maggio del 2017. Almeno per alcuni tra i 350 messi alla porta dopo anni passati a subire false collaborazioni autonome e contratti pirata. Il Tribunale di Milano ha condannato la Nielsen, committente delle ricerche di mercato della Consulmarketing, a risarcire gli […]

Bruxelles

L’eurocasta esulta: torna a incassare la diaria da 323

Gli europarlamentari da domani torneranno a intascare il gettone di presenza anche se i lavori del Parlamento di Bruxelles continueranno a distanza. Con sette giorni di anticipo rispetto al previsto. Dal 2 al 30 novembre, infatti, il presidente dell’Europarlamento David Sassoli aveva deciso di chiudere – per ridurre la possibilità di contagi – l’ufficio dove […]

Magistratura

Anm, dopo il caso Palamara è psicodramma. Salta ancora l’elezione di giunta e presidente

Non era mai accaduto, almeno nell’ultimo decennio, che l’Anm non riuscisse ad eleggere presidente e Giunta a un mese dall’elezione del suo “parlamentino”, il Cdc. Ma non c’era mai stato, dai tempi della P2, neppure uno scandalo così travolgente, quello sulle nomine, il caso Palamara, che ha fatto precipitare nell’abisso il Csm e la credibilità […]

Afghanistan

Grosso guaio in Al Qaeda: il terrore è senza un regista

Al Zawahiri morto – La notizia si rincorre da giorni: il medico egiziano che aveva sostituito Bin Laden a capo dell’organizzazione, stroncato da una malattia malcurata

Il ritratto

Che bellezza Saint-Just, “Arcangelo della morte”

Solinas ripercorre la biografia dello spietato, sanguinoso e avvenente rivoluzionario, braccio destro di Robespierre durante il Terrore. E proprio con lui finì poi arrestato e ghigliottinato

Il Fatto di Domani – Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento
abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro,
svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi
di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi,
interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico.
La pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre dei ricavi limitati.
Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci.
Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana,
fondamentale per il nostro lavoro.


Diventate utenti sostenitori cliccando qui.


Grazie
Peter Gomez

GRAZIE PER AVER GIÀ LETTO XX ARTICOLI QUESTO MESE.

Ora però siamo noi ad aver bisogno di te.
Perché il nostro lavoro ha un costo.
Noi siamo orgogliosi di poter offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti ogni giorno.
Ma la pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre ricavi limitati.
Non in linea con il boom accessi a ilfattoquotidiano.it.
Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana.
Una piccola somma ma fondamentale per il nostro lavoro. Dacci una mano!


Diventa utente sostenitore!


Con riconoscenza
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Novembre: La cura funziona. Zone ancora rosse. Covid – misure confermate, Abruzzo da arancione a rosso

next


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *