Open

In Canada un veicolo uccide una famiglia musulmana. La polizia: «Attentato premeditato». Arrestato un 20enne

, Author

Strage di una famiglia musulmana a London, nella regione canadese dell’Ontario, dove un’auto si è scagliata contro cinque persone a piedi, uccidendone quattro e ferendo gravemente una quinta. Di «attacco premeditato» parla la polizia che ha identificato e arrestato il responsabile del gesto. Si chiama Nathaniel Veltman ed è un ragazzo di 20 anni che avrebbe agito di proposito, portando a termine «un attacco premeditato» di matrice religiosa, per via della fede islamica della famiglia uccisa. Le forze di polizia stanno analizzando i profili social del giovane per riuscire a tracciarne un identikit il più possibile fedele alla realtà. Le vittime, di cui non sono stati diffusi i nomi, sono una donna di 74 anni, un uomo di 46, un’altra donna di 44 e una adolescente di 15 anni, ricoverato in ospedale in gravi condizioni c’è invece un altro adolescente. «Che sia chiaro – ha detto il sindaco della cittadina Ed Holder – si tratta di una strage perpetrata contro dei musulmani, contro abitanti di London, contro cui è radicato un odio indescrivibile».


Immagine in evidenza: archivio


Leggi anche:

Leave a Reply