Open

Euro 2020, Belgio-Italia: gli azzurri si inginocchiano prima del calcio d’inizio – Il video

, Author

All’Allianz Arena di Monaco, la nazionale italiana si è inginocchiata contro il razzismo. Come chiarito già nei giorni scorsi, anche dallo stesso capitano azzurro Giorgio Chiellini, gli azzurri si sarebbero inginocchiati solo se anche gli avversari l’avessero fatto. E così è stato. La squadra di Romelu Lukaku, come fatto da inizio dell’Europeo, si è inginocchiata in segno di protesta contro il razzismo. Nella partita degli ottavi del 26 giugno, gli azzurri erano rimasti in piedi perché anche l’Austria aveva deciso di non aderire alla forma di protesta nata con il Black Lives Matter. Nel match precedente invece, quello contro il Galles, cinque giocatori italiani avevano deciso di inginocchiarsi, mentre il resto della nazionale era rimasta in piedi. Un episodio che avevo aperto un caso, anche a seguito delle parole confuse da parte della Figc e della stessa nazionale, con Chiellini che aveva confuso il gesto contro il razzismo come una lotta contro il nazismo.


Leggi anche:

Leave a Reply