Open

Elon Musk: «Ho la sindrome di Asperger, per questo a volte dico o posto cose strane. Il mio cervello funziona così» – Il video

, Author

Elon Musk ritiene di essere la prima persona al mondo con la sindrome di Asperger ad aver condotto il Saturday Night Live. «O almeno, la prima persona ad ammetterlo», ha detto infatti l’imprenditore americano, nel monologo andato in onda sulla Nbc l’8 maggio. Si tratta dello stesso disturbo dello spettro autistico di cui soffre Greta Thunberg. Il fondatore di Tesla e SpaceX ha dunque offerto questa spiegazione per alcuni dei suoi passati comportamenti che hanno spiazzato parecchie persone: «So che dico o posto cose strane, ma è così che funziona il mio cervello. A chiunque abbia offeso, voglio solo dire che porto le persone su Marte», ha poi aggiunto con una battuta.



Monologue! 💫 @elonmusk pic.twitter.com/xeH1EOU79A

— Saturday Night Live – SNL (@nbcsnl) May 9, 2021

Gli stessi spettatori, tuttavia, hanno fatto notare come in realtà Musk non sia il primo conduttore dello show affetto dalla sindrome di Asperger. A precederlo sul palco del Saturday Night Live è stato infatti l’attore Dan Aykroyd nel 2003, il quale ha rivelato di dover fare i conti anche con la sindrome di Tourettes. Il monologo di Musk ha quindi diviso il pubblico fra quanti hanno apprezzato la sua trasparenza e quanti invece lo hanno accusato di volersi attirare i favori della critica.

Nel corso della trasmissione, dopo aver scherzato sul tono monocorde con cui pronuncia i suoi discorsi ufficiali, Musk ha rievocato il nome insolito che ha scelto di dare a suo figlio – X Æ A-12 – e ha raccontato di quella volta che ha fumato uno spinello in un podcast. Poi, da grande sostenitore delle criptovalute, ha elencato quelli che secondo lui sono i vantaggi del Dogecoin, che ora ha un valore di mercato di circa 72 miliardi di dollari, definendolo «un veicolo inarrestabile che conquisterà il mondo». Allo stesso tempo, però, ha lanciato un avvertimento sul suo profilo Twitter: «La criptovaluta è promettente», ma le persone dovrebbero «investire con cautela».

Leggi anche:

Leave a Reply