Open

Decreto Covid in Gazzetta: già in vigore il coprifuoco alle 23, la road map delle riaperture e il Green pass di 9 mesi – Il documento

, Author

Il decreto legge Covid approvato lunedì in Consiglio dei ministri è stato firmato dal capo dello Stato Sergio Mattarella e pubblicato questa sera in Gazzetta ufficiale, dunque è da ritenersi in vigore. Tutte le misure contenute nel documento sono già da considerarsi applicabili. A partire dal coprifuoco che, come noto, slitta da subito dalle 22 alle 23, mentre a partire dal 7 giugno slitterà alle 24 e dal 21 giugno in avanti sarà cancellato. Il decreto legge contiene poi le nuove misure relative alle attività di ristorazione.


In particolare, dal primo giugno locali, bar e ristoranti potranno restare aperti a pranzo e a cena sia all’esterno che al chiuso. Altre riaperture molto attese sono poi quelle del 22 maggio, data decisa per la ripresa dell’attività di mercati e centri commerciali anche nel fine settimana. Quanto alle attività sportive, a partire dal 24 maggio riapriranno le palestre, e dal primo luglio le piscine al chiuso. Giugno sarà invece il mese in cui il settore del wedding potrà tornare a respirare: dal 16 giugno via libera ai matrimoni col Green pass, e già aumenta l’interesse intorno alla figura del Covid manager per questo tipo di eventi.


E proprio a proposito del Green pass, il decreto stabilisce che la certificazione verde per il Covid-19 ha una validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale. Il testo dispone inoltre che il documento sia rilasciato «anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino» e che sia valido dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione «fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale».

La versione integrale del decreto:

Leggi anche:

Leave a Reply