Open

Covid, l’Ue pronta alla stretta: verso il divieto di ingresso per i non vaccinati dagli Stati Uniti

, Author

L’Unione Europea potrebbe rivedere la lista dei paesi in cui cittadini non vaccinati possono viaggiare verso gli Stati membri. È quanto emerge oggi da Bruxelles dove la presidenza del Consiglio di turno, presieduta dalla Slovenia, ha iniziato la revisione delle procedure Covid per i cittadini non immunizzati provenienti – tra gli altri Paesi – dagli Stati Uniti. Stando alla proposta, nella black list sono inclusi anche i passeggeri che non hanno ricevuto i vaccini provenienti da Israele, Montenegro, Kosovo, Nord Macedonia e Libano. La procedura scritta scadrà lunedì 30 agosto e, se nessuno dei 27 Stati membri presenterà obiezioni, il divieto diventerà effettivo.


Leggi anche:

Leave a Reply