Acqua

Quanto di più da conoscere per migliorare la vita

cos’e-la-bia-e-come-calcolarla-esattamente

La bioimpedenziometria o BIA è una delle metodiche più attendibili, rapide e sicuramente la meno invasiva per valutare la composizione corporea di un individuo. Conoscere la propria  composizione corporea è un aspetto prioritario sia per chi vuole mantenersi in salute, sia per chi vuole recuperare un sano peso forma o migliorare la propria performance sportiva. Proprio per questo l’analisi bioimpedenziometrica è una metodica spesso utilizzata nell’ambito di una visita nutrizionale poiché per il nutrizionista è fondamentale conoscere la composizione corporea del proprio paziente al fine di elaborare un piano alimentare quanto più specifico e personalizzato.

Cos’è la BIA

Per comprendere al meglio l’utilità dell’analisi bioimpedenziometrica è bene fare chiarezza sul fatto che il peso Il metodo più attendibile per valutare non solo la quantità ma anche la qualità della massa muscolare, grassa e di idratazione del corpoindicato dalla bilancia non ci fornisce informazioni sulla quantità di massa grassa e massa muscolare che abbiamo, né ci indica se siamo ben idratati o se per contro siamo in una condizione di disidratazione o ritenzione idrica. Di contro l’uso della biomipedenziometria permette di fare chiarezza su ognuno di questi aspetti e quindi di approfondire e andare oltre il semplice numero che possiamo leggere sulla bilancia. Infatti mediante questa valutazione siamo in grado di capire se si è correttamente idratati, se vi è una buona quantità e qualità di massa muscolare, se un eventuale allenamento fisico sta portando i risultati desiderati, e quindi se ci stiamo allenando correttamente, oppure se ci si stiamo allenando troppo. Diventa poi un esame fondamentale e indispensabile per tutti quei soggetti infiammati che presentano problemi di catabolismo (perdita di massa muscolare), ritenzione idrica, cellulite e quant’altro.

Cosa misura e come funziona

Nello specifico la bioimpedenziometria è una tecnica a modello tricompartimentale, in quanto individua: Massa Grassa Corporea (FM), Massa non grassa corporea suddivisa in Massa Corporea Extracellulare (ECM) e Massa Corporea Cellulare (BCM) o Tessuto Metabolicamente Attivo (ATM). Il protocollo di esecuzione del test prevede che il soggetto si sdrai supino. A questo punto si collocano quattro elettrodi, due sulla mano e due sul piede e, attivando il macchinario, si fa passare una corrente alternata, impercettibile, di bassissima intensità e alta frequenza attraverso gli elettrodi.

Si ottengono 2 misure che sono: la resistenza e la reattanza del corpo e in pochi minuti lo strumento, tramite un software, elabora lo stato di idratazione del soggetto, quindi È essenziale svolgere il test per regimi alimentari e sportivi miraticome è distribuita l’acqua, e poi la massa grassa verrà dedotta per differenza. Il software elabora anche il Metabolismo basale (BMR), ossia la quantità minima di energia (calore) indispensabile per lo svolgimento delle funzioni vitali e da questo valore si può ricavare, tramite delle equazioni, il metabolismo totale. Di conseguenza si riescono a elaborare programmi nutrizionale e di allenamento molto più precisi e mirati. Prima di intraprendere qualsiasi dieta o programma di attività fisica è, quindi, fondamentale eseguire un’analisi della composizione corporea dettagliata per stimare lo stato fisico, il grado di sovrappeso o obesità, lo stato nutrizionale, lo stato di idratazione, il metabolismo basale e il relativo dispendio energetico.

Se vuoi aggiornamenti su Cos’è la BIA e come calcolarla esattamente inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni
relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi
dell’informativa sulla privacy.

La tua iscrizione è andata a buon fine. Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i
seguenti campi opzionali:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni
relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi
dell’informativa sulla privacy.

I Video di Agrodolce: Insalata di riso vegana

Lascia un commento