Open

Coronavirus, Oms: «Il numero reale dei morti per la pandemia è almeno il triplo». Nel Regno Unito che riapre è boom della variante indiana: «+160% in una settimana»

, Author

OMS

ANSA| La sede Oms a Ginevra

L’Organizzazione per la Sanità parla di «decessi sottostimati»

L’Oms sostiene che il bilancio delle vittime di Covid potrebbe essere «significativamente sottostimato». Rispetto ai calcoli fatti dalla Johns Hopkins University – basati sui dati ufficiali forniti dai ministeri della Salute – il cui bilancio, a oggi, segna 3.430.955 decessi, per l’Organizzazione mondiale della Sanità le cose potrebbero non stare proprio così. Il numero di persone morte direttamente o indirettamente a causa del Covid «sono almeno il doppio, il triplo di quelle ufficiali», ha detto Samira Asma, vicedirettore generale dell’Oms parlando con i giornalisti in occasione della pubblicazione del rapporto annuale dell’Agenzia dell’Onu sulle statistiche sanitarie globali.


REGNO UNITO

EPA/VICKIE FLORES | Controlli all’ingresso del St Martin’s Theatre a Londra

Cresce la preoccupazione per la variante indiana e una nuova mutazione «sotto indagine»

Cresce la preoccupazione nel Regno Unito nel pieno della fase di riapertura delle attività per l’aumento della diffusione della variante indiana del Coronavirus, aumentata nell’ultima settimana del 160%. E intanto emerge dai dati della Public Health England l’avanzare di una nuova variante al momento «sotto indagine». Conosciuta come VUI-21MAY-01 o AV.1, questa nuova variante è stata finora rilevata anche in Grecia e Ciad, ma non è ancora chiaro in quale Paese sia stata rilevata per la prima volta. Negli ultimi sette giorni i casi relativi alla variante sono aumentati di 2.111: «Casi che stanno ancora interessando prevalentemente il Nord-Ovest dell’Inghilterra e Londra – spiegano dall’agenzia nazionale sanitaria – ma stiamo assistendo a gruppi di casi in tutto il Paese». Cifre che potrebbero essere sottostimate, visto che le rilevazioni risalgono a circa due settimane fa.



May 20, 2021

USA

EPA/MARY ALTAFFER | Il governatore di New York, Andrew Cuomo

Anche New York ha la sua lotteria per chi si vaccina

Dopo l’Ohio, anche lo Stato di New York ha lanciato la sua lotteria per incentivare quante più persone possibile a ricevere il vaccino anti Covid. Come ha illustrato il governatore di New York, Andrew Cuomo, chi aderisce andando a vaccinarsi riceverà un biglietto gratta e vinci che permette di partecipare all’estrazione di 13 premi in palio: da 20 dollari a 5 milioni. Prima di questa, era stato l’Ohio a promuovere una lotteria con un milione di euro in palio per cinque estrazioni a chi avrebbe ricevuto almeno una dose. Iniziative simili si stanno diffondendo in diversi Stati americani, con l’obiettivo di coinvolgere chi ancora oggi ha rinviato la decisione di vaccinarsi.

May 20, 2021

Leggi anche:

Leave a Reply