Open

Circola un messaggio su una versione di Whatsapp rosa, ma è una truffa

, Author

Ancora un’altra truffa. Non bastava l’sms “trappola” sul pacco in transito, adesso sta circolando anche la nuova versione di WhatsApp tutta rosa. Peccato che i veri produttori non ne sappiano nulla. Si tratta, infatti, di un’app Android malevola che sfrutta il nome della popolare applicazione con l’obiettivo ben preciso di intrufolarsi nei dispositivi degli utenti così da rubare dati sensibili. Insomma, una truffa vera e propria, pericolosissima, scoperta dal ricercatore di sicurezza Rajshekhar Rajaharia che l’ha denunciata su Twitter.


TWITTER/Rajshekhar Rajaharia | WhatsApp “verde” e quella “rosa” (fake)

Come funziona

Il modo in cui funziona è semplicissimo e cadere nella trappola altrettanto. Gli utenti, infatti, ricevono un link che invita a scaricare la nuova fantomatica versione di WhatsApp “rosa” (altro che verde, come quella a cui siamo abituati). Peccato che, una volta installata, l’app scompaia dalla schermata principale del proprio cellulare restando, però, attiva e pronta a rubare i dati personali degli utenti. Potrebbe impossessarsi dei dati della rubrica e inviare messaggi ai contatti chiedendo, a sua volta, di effettuare il download dell’applicazione. Una situazione pericolosissima per i dati presenti sul telefono.

Cosa fare

Il consiglio è quello di non cliccare il link, di non scaricare affatto l’applicazione “rosa” (appunto perché non esiste e nessuno l’ha mai sviluppata in questi mesi) e di divulgare questo messaggio anche tra i propri contatti, così da evitare l’effetto a catena. Nel caso in cui l’abbiate già installata, il consiglio è quello di disinstallare subito l’applicazione di WhatsApp “rosa”, chiudere tutte le sessioni attive direttamente dalla sezione WhatsApp Web/Desktop – accessibile dalle impostazioni dell’app ufficiale – e pulire la memoria del browser.

April 19, 2021

Foto in copertina: TWITTER|Rajshekhar Rajaharia

Leggi anche:

Leave a Reply