Acqua

Quanto di più da conoscere per migliorare la vita

cattivo-odore-in-bagno?-ecco-le-principali-cause-e-alcuni-rimedi

Curiosità
Ecco alcuni consigli utili per la pulizia della toilette
Cattivo odore in bagno? Ecco le principali cause e alcuni rimedi

Il bagno è la stanza della nostra abitazione dove ci è concessa la più assoluta tranquillità e intimità. Infatti, è proprio lì che possiamo permetterci di badare al nostro corpo, in santa pace. Ma, va da sé, che anche l’ambiente in cui ci laviamo e ci sistemiamo ben bene non può essere sporco o mal tenuto.

Comunque, nonostante si cerchi di tenerlo pulito e nel migliore dei modi grazie a detersivi e profumi, non sempre si riesce a ottenere un risultato sufficiente. Questo proprio perché può capire che a causa di umidità presente sulle pareti, si possa incorrere a quello sgradevole fenomeno che risponde al nome di muffa.

Tuttavia, non è detto che certi maleodoranti effluvi provengano da un’unica motivazione. Quindi, non riuscendo a capire che cosa provoca esattamente questi spiacevoli odori, non si è in grado di estirpare il problema alla radice.

Come fare per riuscire a tenere il bagno sempre profumato e lindo


A tal fine, nelle prossime righe abbiamo pensato di darvi un buon suggerimento per scovare finalmente la vera fonte di questi ammorbanti fetori. Vediamo, allora, di capirci meglio e di approfondire l’argomento.

Naturalmente, i primi sospettati potrebbero essere di certo apparecchi sanitari come il water, il bidet, la doccia e la vasca, fondamentali per la nostra igiene quotidiana.  Quindi, è pleonastico dire che innanzitutto è necessario tenerli sempre puliti con l’ausilio dei più svariati prodotti in commercio.

Comunque sia, se dopo aver fatto tutto il necessario, vi ritrovate ancora alla ricerca del malfattore, allora significa che il problema è un altro. Il colpevole, infatti, potrebbe proprio essere la cassetta dello scarico del WC.

Quindi anche se apparentemente possa sembrare che il water scarichi correttamente, in realtà, la risposta alle nostre domande potrebbe essere proprio l’ intasamento nel tubo. Di conseguenza, questa ostruzione porterà dei cattivi odori nel caso non si risolva l’impasse nel minor tempo possibile.

A quel punto, perciò, sarò necessario liberare lo scarico con l’ausilio di una sonda spirale per la pulizia dei tubi. Se non ne avevate mai sentito parlare, comunque, no problem, potreste farvi consigliare dal vostro idraulico di fiducia, anche se la sonda si può trovare facilmente in negozi di elettroutensili oppure anche più in svariati siti online.


ViaggiareAlVerde.it usa cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico.





Lascia un commento