Open

Camorra, arrestata a Ciampino Maria Licciardi: la boss dell’omonimo clan era in fuga verso la Spagna

, Author

È stata arrestata poche ore fa dalla direzione distrettuale antimafia (DDA) Maria Licciardi, capo del clan omonimo Licciardi, e figura di vertice del clan camorristico Alleanza di Secondigliano. La donna è stata fermata all’aeroporto di Ciampino – come riporta L’Espresso – mentre stava cercando di fuggire in Spagna, Paese da dove gestisce da anni gli affari di famiglia. I militari si sono avvicinati mentre stava per consegnare il bagaglio da imbarcare sull’aereo. La donna non ha battuto ciglio quando i militari l’hanno bloccata e le hanno notificato il provvedimento di fermo della Procura di Napoli. Maria Licciardi, sorella di Gennaro Licciardi, fondatore dell’organizzazione malavitosa, è accusata di associazione di tipo mafioso, estorsione, ricettazione di denaro di provenienza illecita, turbativa d’asta. Tutti i reati sono aggravati dalle finalità mafiose.


Leggi anche:

Leave a Reply