Open

Buste di plastica con mascherine lanciate da un elicottero: la campagna elettorale di un leghista sulle spiagge calabresi

, Author

«Lega Salvini, Leo Battaglia». Così recitano i volantini politici avvolti in un involucro di plastica, contenenti una mascherina chirurgica, lanciati oggi da un elicottero in volo sulle spiagge calabresi. Il riferimento è a Michele Battaglia, candidato della Lega alle regionali in Calabria. Centinaia di bustine sono state scaricate nell’Alto Jonio cosentino, ma anche in altre località come Marina di Albidona, Trebisacce, Rossano-Corigliano. Alcune di queste sono inevitabilmente finite in mare. La denuncia arriva da diverse persone che si trovavano in spiaggia nel giorno di Ferragosto e che hanno visto piovere questo omaggio politico dal cielo. In tanti hanno condiviso quanto accaduto sui social, con foto allegata, contrariati per la scelta di distribuire la pubblicità elettorale tramite un elicottero.



Le bustine cadute sulle spiagge calabresi | Silvia Bruni

A denunciare l’accaduto anche l’altro candidato alla presidenza della Regione Calabria, Luigi de Magistris. «Queste azioni – ha dichiarato in una nota de Magistris – sono state ripetute in diversi Comuni. Una vergogna». «La Lega – ha continuato – invece di inquinare mare e spiagge, dovrebbe, visto che è al governo regionale, far funzionare i depuratori per il mare e smaltire i rifiuti. Questo governo regionale è una vera e propria emergenza nazionale, manca tutto, a cominciare dall’acqua». Per De Magistris, «la Regione Calabria, dovrebbe risarcire i calabresi e chiedere scusa, invece di oltraggiare il mare già ferito dalla loro assoluta incapacità di governare».


Foto in evidenza: Silvia Bruni

Leggi anche:

Leave a Reply