Briatore contro De Luca: “Invece che alla mia prostatite doveva pensare alle terapie intensive”

Posted On By admin
briatore-contro-de-luca:-“invece-che-alla-mia-prostatite-doveva-pensare-alle-terapie-intensive”

Lo scontro a distanza

Redazione — 17 Ottobre 2020

Briatore contro De Luca: “Invece che alla mia prostatite doveva pensare alle terapie intensive”” title=”Briatore contro De Luca: “Invece che alla mia prostatite doveva pensare alle terapie intensive”” width=”900″>

“Il Presidente De Luca invece di pensare alla mia ‘prostatite ai polmoni’ si fosse impegnato ad aumentare i posti in terapia intensiva, visto che la Campania ne conta la metà rispetto alla soglia stabilita a Maggio dal governo e per cui sono stati stanziati 1,3 Mld, forse oggi non assisteremmo ai suoi decreti raffazzonati che dimostrano la sua totale incompetenza, a discapito del popolo campano che governa”.

Con queste parole Flavio Briatore si è tolto un sassolino dalla scarpa e ha attaccato Vincenzo De Luca su Instagram. Quando infatti il manager è stato ricoverato disse di avere una prostatite e di aver scoperto di aver contratto il coronavirus solo in seguito al ricovero in ospedale.

De Luca non perse l’occasione di ironizzare durante una delle sue dirette su Facebook sulle affermazioni di Briatore. “Inviamo un augurio affettuoso a Flavio Briatore che si sta curando, come lui ha detto, per una prostatite ai polmoni”, disse il 28 agosto. “Ha rilasciato un’intervista e dice che sta benissimo – aggiunse il governatore – quindi non ha bisogno più neanche dei nostri auguri. Ma noi gli inviamo con sincerità e affetto un augurio e un invito sommesso ad essere prudente, a non fare il fenomeno, perché parliamo di cose serie e pericolose”, disse De Luca facendo riferimento al contagio da coronavirus.

Briatore gli rispose per le rime il 17 settembre dicendo che Vincenzo De Luca “ha la prostatite 50 centimetri più su dei polmoni”. Ma a quanto pare la vendetta è un piatto che va servito freddo e con l’incalzare della pandemia e dei record in Campania l’imprenditore due mesi dopo non ha mancato di rispondere ancora.

© Riproduzione riservata

Contenuti sponsorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *