Open

Bassetti contro l’Oms sul via libera al vaccino cinese Sinovac: «Sono molto perplesso: dove sono gli studi sull’efficacia?»

, Author

L’infettivologo Matteo Bassetti non le manda di certo a dire. Anche quando si tratta dell’Organizzazione mondiale della Sanità che, di recente, ha dato il via libera al vaccino cinese Sinovac. «Sono molto perplesso», spiega Bassetti in un post su Facebook, aggiungendo che al momento non ha ancora letto «alcuno studio scientifico che supporti l’efficacia di questo vaccino» anti-Covid. «Che l’Oms torni ad occuparsi di sorvegliare sulla salute nel mondo e lasci alle società scientifiche e agli enti regolari il compito di valutare farmaci e vaccini. Eviterebbe altre brutte figure e di perdere ulteriore credibilità», scrive il direttore della clinica di Malattie infettive al San Martino di Genova.



L’Oms, infatti, ha concesso l’omologazione d’urgenza al vaccino anti-Covid della cinese Sinovac assicurando che rispetta tutti gli standard internazionali di sicurezza, efficacia e anche di fabbricazione. Una notizia che ha lasciato di stucco Bassetti che non ha particolarmente apprezzato l’attività dell’Oms nello «scagliarsi contro l’uso del Remdesivir nel trattamento del Covid, basandosi su un unico studio fatto da loro molto criticato. Remdesivir ha dimostrato, in numerosi altri studi randomizzati controllati, di funzionare nella terapia del Covid meglio del placebo e di altri farmaci, tanto che quasi tutte le società scientifiche internazionali ne raccomandano l’utilizzo».


Foto in copertina: FACEBOOK/MATTEO BASSETTI

Leggi anche:

Leave a Reply