Open

Assalto al Congresso, prima condanna a 3 anni di libertà vigilata e servizi sociali. E Biden promette tolleranza zero ai venditori illegali di armi

, Author

Tre anni di libertà condizionata con l’obbligo di servizi sociali, oltre al pagamento di 500 dollari. Questo quanto prevede la prima condanna nei confronti di una delle tante persone che hanno preso parte all’assalto al Congresso degli Stati Uniti il 6 gennaio scorso. Il suo nome è Anna Morgan-Loyd. Potrà evitare il carcere grazie al patteggiamento con cui si è dichiarata colpevole di essersi introdotta illegalmente a Capitol Hill, e grazie alla sua collaborazione con le autorità. Intanto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden promette «tolleranza zero per i venditori di armi che violano le regole». «Quella delle armi è un’epidemia», dice il capo della Casa Bianca illustrando la sua strategia per combattere l’aumento della criminalità negli Stati Uniti. «Ci sono ancora troppe pistole che finiscono nelle mani sbagliate».


Leggi anche:

Leave a Reply