Open

A Pisa un undicenne si spara alla testa con la pistola del padre carabiniere

, Author

Dramma in famiglia. In provincia di Pisa il figlio undicenne di un carabiniere è morto nella sua casa dopo essersi rivolto la pistola contro ed essersi sparato un colpo alla testa con la pistola di suo padre. Ancora da accertare con precisione la dinamica dell’incidente ma le prime evidenze sembrano suggerire che il bambino abbia preso la pistola lasciata incustodita nella sua abitazione e – probabilmente per giocare – abbia premuto il grilletto contro di sé. Il colpo alla testa gli è stato subito fatale, l’undicenne ha perso la vita nel giro di poco. Inutili i soccorsi giunti a casa a stretto giro. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire con esattezza la dinamica dei fatti. Ci sarà da chiarire se la pistola di ordinanza sia stata lasciata incustodita e per quale ragione.


Leggi anche:

Leave a Reply